IMG_3042

Il cece (Cicer arietinum), il nome deriva dal latino cicer.È noto che il cognome di Cicerone discendeva da un suo
antenato che aveva una caratteristica verruca a forma di cece sul naso. Il nome specifico arietinum si riferisce invece alla somiglianza che hanno i semi
con il profilo della testa di un ariete.

Molto prima di caratterizzare il cognome di Cicerone, i ceci erano noti nell’area mediterannea, e risulta che fossero già coltivati durante l’età del bronzo.
Grazie all’alto contenuto proteico e alle proprietà energetiche sono sempre stati utilizzati nell’alimentazione dalle popolazioni che li conoscevano.

I nostri ceci sono legumi ricchi di amidi, fibre e proteine. Abbinati ai cereali integrali sono l’ideale per ottenere
una dieta dall’alto valore nutrizionale.
Da non sottovalutare il contenuto di lecitina conosciuta per la prevenzione del colesterolo alto.

chick-pea-flower

Be Sociable, Share!