IMG_3034-Modifica

La farina di Roveja è ottenuta mediante macinatura a pietra dello stesso legume.

presidio slow

La roveja è un piccolo pisello selvatico che già In epoche passate era coltivata in tutta la dorsale appenninica Umbro – Marchigiana ed in particolare in Alta Valnerina. La roveja, detta anche roveglia, rubiglio, pisello dei campi, corbello, si può mangiare fresca oppure essiccata.
La nostra farina di roveja si ottiene attraverso macinatura a pietra. Ha un alto contenuto proteico ed è ricca di carboidrati, fosforo, potassio ed oltretutto è poverissima di grassi.

Be Sociable, Share!